Amuleto Scarabeo

15,00 €

Disponibile

Descrizione

Dettagli

I poteri dello scarabeo: rinascita e trasformazione

Il monile riproduce l'amuleto dello scarabeo, che nell'Antico Egitto rappresentava i concetti benauguranti di rinascita e trasformazione.
Lo scarabeo stercorario era infatti associato al sole e all'idea di rigenerazione e di resurrezione. Secondo gli Egizi il sole si manifestava attraverso diverse divinità a seconda del suo moto nel cielo. All’alba, quando sorge, era Khepri, il dio incarnato nello scarabeo. L’insetto è solito spingere con le zampe anteriori una palla di sterco animale, che gli servirà come riserva di cibo. Quest’abitudine, per gli Egizi, trovava una corrispondenza con il percorso quotidiano del sole. Il coleottero inoltre utilizza una palla di sterco anche come nido dove depone poi le uova e da cui escono i piccoli. Gli scarabei sembrano così autogenerarsi spontaneamente.

I monili della collezione “Amuleti dell’Antico Egitto” riproducono fedelmente l’aspetto e le caratteristiche dei più importanti amuleti del Museo Egizio. Ogni amuleto è stato realizzato a mano dalla ceramista torinese Elena De Bono, che ha combinato tecniche e materiali ceramici diversi al fine di restituire le medesime forme e cromie dei reperti originali. L’artigianalità del procedimento rende ciascun amuleto unico e ne fa un prezioso portafortuna da custodire e collezionare.

Caratteristiche: 
- dimensioni: 5 x 7 cm circa
- materiale: ceramica 
- peso: 85 grammi circa
- prodotto ufficiale Museo Egizio 

novità