Asyut. The Excavations of the Italian Archaelogical Mission (1906–1913)

100,00 €

Disponibile

Descrizione

Dettagli

Primo volume della collana scientifica “Studi del Museo Egizio” 

Asyut - The excavations of the Italian Archaeological Mission (1906–1913) ripercorre la vicenda degli scavi della Missione Italiana ad Assiut grazie a un’ampia e rigorosa ricognizione della documentazione archivistica e archeologica.

Nel volume sono presenti diversi contributi redatti da grandi studiosi: Jochem Kahl, che si è concentrato sulla storia di Assiut offrendo una panoramica generale sugli scavi avvenuti presso questa località; Marcella Trapani, che si è soffermata sull’archivio fotografico della Missione in Egitto di Schiaparelli; Paolo Del Vesco, che ha raccontato, per linee generali, il lavoro condotto da Schiaparelli; e, infine, Alice Maria Sbriglio che ha studiato e trascritto le incisioni, le note inedite e i diari relativi agli scavi di Schiaparelli condotti ad Assiut tra il 1906 e il 1913 impreziosendo questa pubblicazione con un considerevole apparato testuale.

Infine, il testo è accompagnato da un ricco apparato iconografico e una bibliografia esaustiva.

Il senso di quest’opera è legato a una precisa intenzione del Museo Egizio: valorizzare gli archivi, sia quello storico che quello fotografico, presenti nel Museo per renderli nuovamente fruibili al pubblico, non solo in un’ottica di ricostruzione del contesto archeologico dei reperti provenienti dagli scavi diretti da Schiaparelli fra il 1903 e il 1920, ma anche di inquadramento dell’attività della Missione Italiana nelle sue dimensioni culturale e politica.

Asyut è il primo titolo della collana "Studi del Museo Egizio", curata da Christian Greco, Paolo Del Vesco e Federico Poole. Pur riallacciandosi all’originario Catalogo del Museo Egizio di Torino, redatto nel 1965 da Giuseppe Botti e Sergio Donadoni, la collana non si limita ad accogliere i cataloghi tradizionali o le monografie sulle ricerche annesse alla collezione del Museo, ma, attraverso un approccio inedito, che coinvolge più discipline – a partire dall’edizione critica di testi inediti, fino ad arrivare allo studio della materialità resa possibile da analisi diagnostiche sempre più complesse – tenta di studiare e comprendere la cultura materiale delle opere presenti al Museo, senza soffermarsi unicamente sulla presentazione degli oggetti.

Edizione in lingua inglese. 

Informazioni bibliografiche

Informazioni bibliografiche

Autore AA. VV.
Collana Studi del Museo Egizio
Taglia No
Isbn 9788857015774
Pagine 308
Tipologia Brossura con alette
Formato 23,3 x 29 cm

novità