Orecchini Philae

45,00 €

Non disponibile

Descrizione

Dettagli

Lo splendore dell'oro, l'intenso blu del lapislazzuli, il rosso fiammeggiante della corniola.
Tre materiali preziosi che nell'Antico Egitto erano associati alle divinità: in base al Libro dei Morti, infatti, la pelle degli dèi era fatta di puro oro, mentre in altri testi si parla di Ra e dei suoi "capelli di lapislazzuli"; infine, la corniola e il colore rosso erano tradizionalmente legati a Iside, la dea che aveva ricomposto le parti del corpo dell'amato Osiride riportandolo in vita.
La suggestione simbolica di questi tre materiali e la loro eterna eleganza sono l'ispirazione per gli orecchini Philae, nei quali i canoni dell'estetica egizia vengono rielaborati con una sensibilità contemporenea. Gli orecchini sono composti infatti da sfere di lapislazzuoli e corniola, alternate da elementi dorati in oro 24 carati.
Il risultato è una creazione preziosa e dal fascino senza tempo, che celebra i capolavori di oreficeria dell'Antico Egitto.

Gli orecchini fanni parte della collezione di gioielli disegnata e realizzata dall'artista Petra Waszak, già collaboratrice di importanti case di moda come Dior, Chanel e Gucci. 

Caratteristiche:  

- Orecchini con perle di pietra dura (lapislazzuli e corniola) e decori dorati a 24 carati
- Lunghezza: 2,5 cm
- Tipologia di chiusura: a moschettone

Le pietre dure sono un prodotto naturale: venature e colorazione delle sfere possono variare rispetto all'immagine del prodotto.